Ricerca clinica: trattamento laser MLS® per alleviare il dolore da neuropatia diabetica

05 Febbraio 2024 - Ricerca -
Condividi

La ricerca clinica condotta dalla dottoressa Yosifova e pubblicata sul Journal of IMAB, evidenzia il ruolo promettente del laser robotizzato M6 di ASA nell'attenuare il dolore neuropatico associato alla neuropatia sensomotoria diabetica.

Capire la neuropatia diabetica

Il dolore neuropatico colpisce una percentuale significativa di pazienti affetti da diabete, con una prevalenza che varia dal 20 al 50% e che sale al 60% nei soggetti affetti da neuropatia diabetica. La gravità del dolore neuropatico è spesso dissociata dal danno ai nervi e si manifesta come formicolio, sensazione di bruciore, dolore acuto anche lancinante e sensazioni simili a scosse elettriche.

Popolazione e metodologia dello studio

Sessantanove pazienti con diabete di tipo 2 e neuropatia diabetica dolorosa sono stati assegnati in modo casuale:

  • 41 al gruppo di trattamento (Laserterapia MLS®)
  • 28 al gruppo di controllo (Sham-Laser).

I pazienti hanno continuato ad assumere i farmaci per il diabete come precedentemente prescritto.
La Laserterapia MLS® è stata applicata come monoterapia e ha compreso 9 sessioni nell'arco di 3 settimane, somministrate a giorni alterni, mirando a punti specifici dei piedi con il dispositivo laser robotizzato M6.

Max 980px
Scan and point-by-point MLS laser treatment - Neuropatic pain

Risultati che parlano chiaro

La valutazione ha avuto luogo durante la visita basale (T0), dopo la conclusione del ciclo di trattamento (T1 - 21 giorni dopo) e durante la visita di follow-up, 90 giorni dopo il trattamento iniziale (T2).

  • Il gruppo di trattamento ha mostrato una significativa riduzione del dolore, misurato dalla scala analogica visiva (VAS), da 5,7 a 2,1 alla fine del ciclo di trattamento.
  • Al contrario, il gruppo di controllo ha mostrato modesti cambiamenti nei livelli di dolore, rafforzando l'efficacia unica della Laserterapia MLS®.
Max 980px
Comparative performance of the pain index - Neuropatic pain

Conclusioni: Una speranza per chi soffre di dolore neuropatico

I due gruppi hanno dimostrato omogeneità per quanto riguarda la durata della neuropatia diabetica, gli indicatori demografici e antropometrici, gli interventi terapeutici precedentemente somministrati per il trattamento del diabete e i livelli di emoglobina glicata.

  • Laserterapia MLS® ha ridotto significativamente il dolore neuropatico del -63,2%, in netto contrasto con il -12,7% osservato nel gruppo di controllo placebo.
  • Gli effetti positivi si sono mantenuti a medio e lungo termine, con una riduzione del -56,1% alla visita di follow-up (T2), rispetto a un aumento del +3,7% nel gruppo di controllo con placebo.

Laserterapia MLS® potrebbe essere una valida terapia non farmacologica complementare alla terapia standard nei pazienti con neuropatia periferica diabetica dolorosa.

Testo a Destra
Immagine 30%/Testo 60%
Journal of IMAB - 2023 Vol.3

Effects of MLS-Laser on neuropathic pain in diabetic sensomotor neuropathy
L. Yosifova, E. Vladeva, M. Siderova
Journal of IMAB, Jul-Sep;29(3):5079-5084, 2023

LEGGI TUTTO

Oltre la riduzione del dolore

L'articolo precedente è stato estratto dalla tesi di dottorato della dott.ssa Yosifova**, ma la tesi di dottorato presenta ulteriori risultati clinici oltre alla valutazione della riduzione del dolore, tra cui il ripristino della sensibilità a stimoli quali vibrazioni, tatto e temperatura, alterazioni dell'emoglobina glicata (HbA1c) e miglioramenti della funzione dei nervi periferici.

Ripristino della sensibilità

  • Stimolo vibrazionale: utilizzando un diapason Rydel-Seiffer, il gruppo sperimentale ha dimostrato un aumento significativo e duraturo della sensibilità alle vibrazioni in tutti i siti di misurazione, superando il gruppo di controllo.
  • Stimolazione tattile: utilizzando il test del monofilamento di Semmes-Weinstein, il gruppo sperimentale ha mostrato un notevole miglioramento bilaterale della sensibilità al tatto, tendenza mantenuta fino al follow-up di 90 giorni, a differenza del gruppo di controllo.
  • Stimolo termico: utilizzando un discriminatore termico, il gruppo sperimentale ha mostrato un notevole miglioramento nella reattività agli stimoli termici, indicando un miglioramento duraturo rispetto al gruppo di controllo.

Emoglobina glicata

Nonostante la mancanza di cambiamenti significativi nei livelli di emoglobina glicata, lo studio suggerisce che i miglioramenti osservati non sono attribuibili esclusivamente a cambiamenti nel controllo del diabete, ma affermano piuttosto l'efficacia della Laserterapia MLS®.

Esame neurofisiologico

  • Fibre sensoriali (nervo surale): nel gruppo sperimentale sono stati osservati aumenti significativi dell'ampiezza della SNAP (potenziali d'azione del nervo sensoriale), della velocità di conduzione (CV) e una riduzione del tempo di latenza distale (DL), evidenziando un impatto positivo sulle fibre sensoriali rispetto al gruppo di controllo.
  • Fibre motorie (nervo tibiale e peroneale): sebbene non siano state riscontrate differenze significative nei potenziali d'azione motoria sommati (SMAP), il gruppo sperimentale ha mostrato un aumento del CV e una riduzione della DL, sottolineando gli effetti positivi sulle fibre motorie rispetto al gruppo di controllo.

Quali sono i risultati ottenuti?

  • Laserterapia MLS® ha migliorato la sensazione superficiale e profonda degli arti inferiori, la soglia del dolore e la funzione nervosa nei pazienti con neuropatia sensomotoria diabetica.
  • I parametri elettroneurografici dei nervi periferici sensoriali e motori degli arti inferiori hanno mostrato un miglioramento statisticamente significativo.
  • La terapia ha portato a una riduzione del dolore neuropatico e a un miglioramento della sensibilità superficiale e profonda degli arti inferiori. 

I risultati indicano che Laserterapia MLS® ha effetti immediati, cumulativi e duraturi sulla valutazione sensoriale, con un effetto migliore sui nervi sensoriali. Inoltre, MLS® è stata ben tollerata dai pazienti e non ha causato alcun disagio o reazione avversa.

** STUDY OF THE EFFECT OF HIGH ENERGY LASER IN DIABETIC SENSORIMOTOR NEUROPATHY
https://eprints.mu-varna.bg/handle/nls/2736?locale-attribute=bg

Potrebbero interessarti anche ...

Vedi tutti gli articoli

Il potere curativo della laserterapia ad alta intensità per la Paralisi di Bell
Blog - 08/11/2023
I ricercatori dell'Università del Cairo hanno condotto uno studio per valutare l'impatto di Hilterapia® sulla mobilità dei muscoli facciali nei pazienti affetti da Paralisi di Bell cronica (≥ 6 mesi).
HIRO 3.0 Hilterapia back laser treatment
Blog - 03/10/2023
L'osteoporosi è riconosciuta come uno dei principali problemi di salute pubblica per la sua stretta associazione con le fratture nei soggetti di età superiore ai 50 anni, con conseguenze...
Epicondylitis - HIRO TT laser treatment
Blog - 12/09/2023
La ricerca presenta i risultati di uno studio controllato randomizzato che mira a valutare l'efficacia di due diverse terapie laser nel trattamento dell'epicondilite laterale.
ASA tema @ ArabHealth 2024
News - 15/02/2024
Per la massima visibilità e la migliore comunicazione dei punti di forza delle proprie Soluzioni Terapeutiche, l’azienda ha fatto infatti precedere alla partecipazione alla fiera (Dubai, 29 gennaio...
Neuropatic pain
Blog - 05/02/2024
La ricerca clinica condotta dalla dottoressa Yosifova e pubblicata sul Journal of IMAB, evidenzia il ruolo promettente del laser robotizzato M6 di ASA nell'attenuare il dolore neuropatico associato...
ASA @ Medica 2023
News - 02/12/2023
Non poteva che essere Medica l’occasione per celebrare al meglio il 40° compleanno di ASA. La fiera di Düsseldorf ha infatti rappresentato l’occasione per condividere con clienti fidelizzati e nuovi...