Traumi da discesa? Un ricordo con la laserterapia

05 Novembre 2021 - Terapie -
Condividi

Training mirato, sedute di laserterapia e alimentazione equilibrata sono gli ingredienti per prepararsi alle discese sulla neve risvegliando i muscoli sopiti dal relax estivo ed evitando di incappare in patologie comuni nello sciatore con poco allenamento nelle gambe.

Per non trasformare il week end in montagna in un fine settimana di sofferenze bisogna giocare d’anticipo iniziando un allenamento graduale che abbini a training fisico, massaggi e terapie strumentali. La parte del leone la fa la laserterapia che permette di ridurre il rischio di infortuni da traumi e da sovraccarico dei tessuti (muscoli, tendini, articolazioni...) spesso causa di patologie croniche.

“Grazie alle sua azione fotomeccanica – spiega Ivan Peristi (Fisioterapista OMT - orthopaedic manipulative terapist e SPT - Sport Physioterapist di Dolomiti Physiocenter, Partner della Dolomiti Sportclinic) - la laserterapia aumenta la microcircolazione e stimola il metabolismo all’interno dei muscoli. Questo normalizza il tono di quelli contratti e velocizza la riparazione dei microtraumi che si creano durante allenamenti intensi. Conseguenza diretta è la riduzione dei tempi di recupero e il miglioramento del risultato dell’allenamento funzionale ad affrontare le piste”.

Tutto Schermo

Il suggerimento per presentarsi agli impianti senza problemi? A seconda dello stato di preparazione fisica di partenza, dell’età, di infortuni precedenti o della presenza di patologie, concedersi da 1 a 3 applicazioni settimanali di laserterapia durante la fase di preparazione.
Ma se ancora non fosse sufficiente, una rassicurazione dell’efficacia della terapia laser a discesisti, snowboarder e fondisti la dà anche Salvatore Germano, Massofisioterapista – Chinesiologo:

“in ottica pre-sciistica è utile usare la laserterapia sulle catene muscolari più importanti in presenza di tensioni avvertite dal terapista. Così facendo si migliora la loro elasticità con effetti positivi per la prevenzione da infortuni. Con questo obiettivo è anche importante lavorare sulla mobilità delle articolazioni coinvolte nella pratica effettuando dei movimenti in dinamica sulle articolazioni per aumentare il ROM (Range Of Motion).  Queste accortezze limitano il rischio di eventuali traumatismi causati da retrazioni muscolari essendo l’articolazione più "libera" e mobile nei movimenti”.

Sci in spalla, tempo di affrontare il crinale!

Potrebbero interessarti anche ...

Vedi tutti gli articoli

MLS laser treatment for kneepain
blog - 04/10/2021
L’effetto della Laserterapia, come confermato anche da diversi studi scientifici, grazie al suo potere foto-bio-stimolante, ha contribuito a ridurre sensibilmente i tempi di ripresa.
Benefici laserterapia negli infortuni sportivi
blog - 12/02/2019
Le influenze della laserterapia In medicina, il laser è utilizzato per applicazioni chirurgiche (laser chirurgia) e terapeutiche (laserterapia). In particolare, la laserterapia è una terapia fisica...
Casi di successo - 17/01/2019
Essere al fianco degli sportivi nel momento della sofferenza fisica, aiutandoli a recuperare la migliore condizione per tornare competitivi per il Dott. Ivan Persiti è una passione prima che un...
Press - 22/11/2021
Epicondiliti, infiammazioni della cuffia dei rotatori e tendiniti sono alcune delle patologie più comunemente diffuse e per trattarle con efficacia la laserterapia si è dimostrata di valore.
Press - 18/11/2021
Per tornare a pedalare rapidamente, in base ad un articolo di MTB-MAG.com, MLS® si è dimostrata efficace.
Press - 11/11/2021
E’ il più prestigioso riconoscimento della qualità produttiva e progettuale di beni, servizi, processi e sistemi del design italiano.