1983-2023: ASA, 40 anni nel segno di laserterapia e magnetoterapia

14 Marzo 2023 - Azienda -

Importante traguardo per l’azienda veneta che, attraverso le sue terapie, punta a restituire al paziente “umano” e “veterinario” la migliore condizione fisica e qualità di vita. Una storia di eccellenza tutta italiana, fatta di progetti e riconoscimenti di valore oltre che di collaborazioni internazionali prestigiose.

Ricerca, produzione e condivisione dei risultati sono i 3 pilastri che hanno segnato la storia di ASA dal 1983 - anno della fondazione - ad oggi, contribuendo alla sua costante internazionalizzazione. L’azienda – che ha costruito la propria identità sulla specializzazione nello sviluppo di Soluzioni Terapeutiche centrate su sorgenti laser e campi magnetici - ha fatto della Ricerca il trait d’union tra Scienza e produzione di dispositivi elettromedicali, incentivando la diffusione di una cultura basata su laserterapia e magnetoterapia e condividendo i propri progetti con interlocutori di primo piano come ESA (European Space Agency), ASI (Agenzia Spaziale Italiana), NASA, FIS (Federazione Italiana Scherma) e Clinica Mobile (l’ospedale viaggiante a servizio dei motociclisti).

Nell’anno del quarantesimo anniversario dalla nascita del primo telefono cellulare palmare (Motorola DynaTAC 8000X) e del lancio della prima versione di Microsoft Word, ASA gira la boa dei 40 anni nel segno dell’innovazione tecnologica, forte di costanti investimenti in Ricerca & Sviluppo, di una rilevante presenza internazionale e di una gamma di dispositivi dalla riconosciuta efficacia e sicurezza. Lo confermano non solo ospedali e cliniche disseminati in tutto il mondo che sfruttano le tecnologie ASA quotidianamente, ma anche i numerosi team e club sportivi internazionali che negli anni hanno scelto Hilterapia®, Laserterapia MLS® e Magnetoterapia Qs. In tutte queste realtà, dispositivi come M8, HIRO TT, MiS, PMT Qs e M-VET si pongono a sostegno degli staff medici del comparto umano e veterinario, settori in cui l’azienda ha espresso tutta la sua passione, talento ed impegno. 

Impegno che ASA esprime anche nella gestione sostenibile del business, declinata nel rendere i propri obiettivi trasparenti e accessibili a tutti gli interlocutori, per consolidarne la fiducia, e nel tutelare l’ambiente, il patrimonio culturale, sociale e artistico. Ma non solo. In questa direzione va la valorizzazione dei talenti aziendali, attraverso percorsi formativi mirati in cui il benessere nella gestione della quotidianità lavorativa del singolo diviene volano per la collettività. 
In azienda, la metodica “Lean”, funzionale a ottimizzare i processi produttivi e i relativi risultati conseguibili, si è infatti rivelata un valido strumento per fare proprio un nuovo approccio professionale capace di favorire la collaborazione, la gestione in team di criticità e opportunità, la definizione e il perseguimento di obiettivi condivisi.

Che i collaboratori siano per l’azienda il primo asset su cui investire, lo sottolinea anche il fitto calendario di iniziative organizzate in occasione del 40°: tutte volte a creare occasioni di condivisione e partecipazione nel nome della squadra.
Tra le tante: un photoshooting professionale dove ciascun collaboratore ha potuto esprimere una propria passione, sport o interesse, una playlist pubblica creata grazie alle preferenze di ciascun dipendente volta a ripercorre gli ultimi 4 decenni di hit musicali, colazioni in azienda per affrontare al meglio ogni primo lunedì del mese, diverse attività di team building interdipartimentali, una festa estiva aperta alle famiglie dei collaboratori. 

Tutte queste iniziative vogliono rappresentare un riconoscimento al contributo che i 60 dipendenti, negli anni, hanno dato nel raggiungere traguardi significativi:

  • oltre 25 mila dispositivi installati nel mondo
  • una presenza capillare grazie a 80 partner commerciali
  • una costante crescita di tutti gli indicatori aziendali post-covid
  • un Laboratorio Congiunto – ASAcampus – tra la Divisione Ricerca ASA e il Dipartimento di Scienze Biomediche Sperimentali e Cliniche dell’Università di Firenze
  • una rivista scientifica - Energy for Health - giunta alla sua 22esima edizione
  • una serie di progetti d’eccellenza che sono valsi riconoscimenti e premi internazionali per funzionalità di prodotto e design industriale.
Testo a Destra
Immagine 30%/Testo 60%
Roberto Marchesini - ASA AD

Proprio il design, inteso come bellezza estetica e armonia delle linee, è stato la premessa da cui siamo partiti sin dal primo dispositivo, con l’obiettivo di distinguerci in un mercato che, a fine anni ’80, era ancora da costruire, ma estremamente ricettivo. Dal concept del primo macchinario ad oggi molta strada è stata fatta, mantenendo sempre fede a questo approccio e ad una visione che dell’armonia fa il suo obiettivo. ASA non si limita a progettare, realizzare e distribuire prodotti, ma sviluppa insieme ai propri referenti anche un metodo di utilizzo, supportando i professionisti nello sviluppo del business e contribuendo così alla loro crescita. Un risultato reso possibile dalla creazione di una rete internazionale di professionisti che hanno sposato la nostra filosofia, diventandone i primi ambasciatori”, racconta Roberto Marchesini, co-fondatore e General Manager ASA.

Testo a Sinistra
Immagine 30%/Testo 60%
Lucio Zaghetto - Presidente ASA

A fare di ASA una solida realtà del comparto elettromedicale, racconta Lucio Zaghetto, co-fondatore e Presidente ASA, è stata anche la capacità di “mantenersi fedeli ai propri obiettivi iniziali, tenendo sempre la barra dritta nonostante il mercato suggerisse di intraprendere altri percorsi, talvolta figli di mode spesso fugaci. Ricerca e formazione sono da sempre i nostri fari: negli anni abbiamo mantenuto la rotta che ci ha consentito di approdare in porti resi sicuri dal valore scientifico delle nostre terapie. ASA non inventa nuove scienze ma “fa scienza”, grazie al contributo di ricercatori, medici, fisioterapisti, tecnici e specialisti che credono nel nostro progetto e che, in diversi casi, sono nati con noi. Sono numerosi, infatti, i collaboratori che sono parte dell’azienda sin dagli albori e che oggi condividono il testimone con figure sempre più qualificate e professionali”.

Su queste basi l’azienda lavora quotidianamente per strutturare la pianificazione di tutte le sue iniziative future, orientate alla creazione di valore sostenibile per il pianeta e per le persone. Vanno in questa direzione sia la definizione di percorsi formativi su misura per lo sviluppo dei collaboratori, sia la progettazione di dispositivi sempre più performanti, che continueranno ad essere presentati ai mercati durante le Fiere Mondiali più importanti dei relativi comparti.

Nel 2023, ASA festeggia anche un secondo compleanno: dal 2003 l’azienda è parte del Gruppo  El.En., tra i più importanti produttori mondiali di laser medicali, industriali e per la conservazione del patrimonio artistico, quotato presso Borsa Italiana.

“In questi 20 anni, grazie anche al sostegno di questa solida realtà, abbiamo avuto modo di crescere, sperimentare e raggiungere mercati sempre nuovi. Ci proiettiamo ora nel futuro pronti a cavalcare nuove sfide”, conclude Marchesini.

Testo a Destra
Immagine 30%/Testo 60%
Paolo Salvadeo - Direttore Generale El.En.

ASA è una delle migliori aziende del nostro gruppo, caratterizzata da una eccellente gestione. La società ha raggiunto, nei suoi primi 40 anni di vita, una posizione di forte leadership in tutti i propri segmenti di business. Il focus rimane quello di porre grande attenzione ai propri clienti e alla loro voce, portando quest’ultima all’interno dell’azienda in gruppi di concurrent engineering, come faro per lo sviluppo di soluzioni sempre più innovative. Le avanzatissime competenze tecnico-scientifico-cliniche di ASA non si limitano alla sfera terrestre, ma hanno addirittura raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale, dove esperimenti, di frontiera, di rigenerazione tissutale, vengono effettuati dagli astronauti. ASA, società solida, con all’interno grandi competenze, di sicuro potrà continuare a fare molto bene in futuro, conquistando progressivamente nuove quote di mercato a livello internazionale, anche grazie al lancio di nuovi prodotti e soluzioni” commenta l’Ing. Paolo Salvadeo, Direttore Generale della capogruppo di ASA, El.En. SpA di Calenzano (FI).

Potrebbero interessarti anche ...

Vedi tutti gli articoli

Press - 17/03/2023
Il magazine di Confindustria Vicenza – Industria Vicentina – mette l’accento sull’importante traguardo raggiunto da ASA.
Press - 22/02/2023
Nuova partnership commerciale per ASA che punta su Theralando come distributore ufficiale per il mercato tedesco e austriaco nel segmento umano della fisioterapia e riabilitazione fisica per tutta la...
Press - 23/12/2022
ASAcampus in prima linea anche nel secondo step dell'esperimento “Suture in Space”, teso a studiare i meccanismi di riparazione dei tessuti e di guarigione delle ferite in condizioni di assenza di...
ASA tema @ ArabHealth 2024
News - 15/02/2024
Per la massima visibilità e la migliore comunicazione dei punti di forza delle proprie Soluzioni Terapeutiche, l’azienda ha fatto infatti precedere alla partecipazione alla fiera (Dubai, 29 gennaio...
Neuropatic pain
Blog - 05/02/2024
La ricerca clinica condotta dalla dottoressa Yosifova e pubblicata sul Journal of IMAB, evidenzia il ruolo promettente del laser robotizzato M6 di ASA nell'attenuare il dolore neuropatico associato...
ASA @ Medica 2023
News - 02/12/2023
Non poteva che essere Medica l’occasione per celebrare al meglio il 40° compleanno di ASA. La fiera di Düsseldorf ha infatti rappresentato l’occasione per condividere con clienti fidelizzati e nuovi...