Speech ASA al Burdenko Center di Mosca



18/12/2017

Far conoscere l’efficacia delle terapie ASAlaser (Hilterapia®, Laserterapia MLS® e Magnetoterapia Qs) nella riabilitazione dei pazienti con patologie spinali ha rappresentato il cuore dell’intervento tenuto da Lucio Zaghetto – Scientific & Educational Director ASAlaser – durante il seminario "Tecnologie moderne di trattamento chirurgico e riabilitazione di pazienti con patologie della colonna vertebrale e del midollo spinale” svoltosi al Burdenko National Scientific and Practical Center for Neurosurgery di Mosca. La struttura, sede anche del Centro nazionale russo di ricerca medica di Neurochirurgia, ha accolto gli specialisti del settore che, a seguito dello speech  ASA "The emerging field of Lasertherapy and Magnetotherapy in rehabilitation", hanno compreso gli utilizzi delle soluzioni terapeutiche dell’azienda per il trattamento di patologie spesso complesse. “Essere chiamati da questa struttura d’eccellenza a livello internazionale – spiega Zaghetto – oltre ad essere motivo d’orgoglio, ci ha permesso di stringere ulteriormente i legami con il mercato russo, in cui le nostre terapie sono già in forza in cliniche ed ospedali di primo piano, adottate da professionisti di chiara fama. Ne è un esempio il Prof. Nikolay Konovalov, Chairman of spinal neurosurgical department del Burdenko Center e membro della Russian Academy of science che ci ha invitati ad approfondire con medici e terapisti del suo dipartimento il loro uso”. Articolato in una sessione teorica e in una pratica con dimostrazioni su pazienti reali, l’incontro ha permesso ai presenti di verificare nel concreto non solo i risultati ottenibili sin dalla prima applicazione, ma anche la semplicità d’impiego dei dispositivi ASA. “L’interesse manifestato per Hilterapia® da questa realtà che rappresenta il più grande centro clinico neurochirurgico al mondo – puntualizza Giacomo Granozio, Area Manager ASAlaser – è anche frutto del lavoro svolto negli ultimi anni dal nostro staff e da quello del nostro partner Beka rus. Lavoro principalmente focalizzato sulla costruzione di una cultura della laserterapia che fosse consapevole e professionale”.

< Torna indietro