Inaugurazione del Laboratorio Congiunto tra Università degli studi di Firenze e ASA

Inaugurazione del Laboratorio Congiunto tra Università degli studi di Firenze e ASA



22/04/2009

Inaugurazione del Laboratorio Congiunto tra Università degli studi di Firenze e ASA:
più ricerca e innovazione!
22 aprile 2009, ore 11.30 - Dipartimento di Farmacologia aula A, viale Pieraccini 6, Firenze.

Approfondisci la notizia leggendo l'articolo integrale

< Torna indietro

Protagonista di un successo

Protagonista di un successo



14/07/2010

Conoscere, approfondire e poi condividere con la comunità scientifica i risultati, per dare stimoli nuovi e attivare un ciclo virtuoso che ha come obiettico la diffusione del sapere; protagonista di questa attività è ASAcampus, la divisione di ricerca di ASA, azienda di rilievo internazionale nella ricerca, progettazione e produzione di dispositivi medici per Hilterapia®, Laserterapia MLS® e Magnetoterapia. 

< Torna indietro

Dispositivo portatile

Dispositivo portatile



14/09/2010

Reallzzata da Asa, Mphi la nuova portatile teaching machine per l'irradiazione dell'impulso brevettato MLS® (Multiwave Locked system), innovativa nella laserterapia grazie all'approccio orientato all'ottimale risultato terapeutico.

< Torna indietro

Hilterapia® - Asa in Turchia - Danza del ventre

Hilterapia® - Asa in Turchia - Danza del ventre

E' in corso in questo giorni la visita di ASA al nuovo distributore esclusivo per la Turchia, la società Fizyomed Tibbi Cihazlar di Ankara. La Turchia entra nella famiglia ASA.

Conferenza stampa - Workshop Bologna 29 maggio 2008

Conferenza stampa - Workshop Bologna 29 maggio 2008

Dopo la presentazione nazionale a Milano e le tappe di Bari, Palermo e Roma, la prossima conferenza stampa presso l'Holiday Inn Bologna City in concomitanza con la fiera Exposanità, alla quale siamo presenti nello stand dedicato ai Centri Specializzati Hilterapia®.

Hilterapia®: Conferenza stampa Palermo

Hilterapia®: Conferenza stampa Palermo

Giovedì 31 gennaio 2008, presso l'Hotel Villa Igiea di Palermo, si è svolto l'incontro "Hilterapia®, rimettiamo in movimento i Siciliani".

Intervista al Dott. Claudio Costa della Clinica Mobile

Intervista al Dott. Claudio Costa della Clinica Mobile

Prosecuzione dell'Intervista al Dott. Claudio Costa della Clinica Mobile

Intervista dott. Roberto Buda - Conferenza stampa 29.05.2008

Intervista dott. Roberto Buda - Conferenza stampa 29.05.2008

Il Dottor Buda, dirigente medico degli Istituti Ortopedici Rizzoli di Bologna, sintetizza le caratteristiche principali di Hilterapia® raffrontandola alla tradizionale laserterapia. Hilterapia® rappresenta un'evoluzione nel campo della laserterapia. Il Dott. Buda osserva che se un tempo la laserterapia veniva utilizzata solo a fini fisiatrici oggi Hilterapia® trova utilizzo anche in ambito medico per quanto concerne la riparazione dei tessuti molli e delle lesioni cartilaginee.

Intervista dott. Fortuna - Conferenza Bologna 29.05.2008

Intervista dott. Fortuna - Conferenza Bologna 29.05.2008

Il Dottor Fortuna parla della stretta relazione esistente tra Hilterapia® ed il mondo della ricerca e della sperimentazione. Iniziati circa 12 anni fa, gli studi sono partiti dalla sperimentazione su colture cellulari animali. Oggi gli studi sono progrediti fino ad arrivare alla sperimentazione sull'uomo. E' proprio grazie alla ricerca ed alla sperimentazione continua che Hilterapia® è riuscita ad ottenere la certificazione FDA per le applicazioni in medicina sportiva.

Intervista dott. Alessandro Valent - Bologna 29.05.2008

Intervista dott. Alessandro Valent - Bologna 29.05.2008

Il Dottor Alessandro Valent riporta la sua esperienza con hilterapia nella cura delle patologie traumatiche nell'ambito del calcio Modena. Hilterapia® viene utilizzata sia per la cura delle patologie traumatiche acute tipiche delle gare, sia per quelle microtraumatiche da sovraccarico (più frequenti ad esempio nelle fasi di allenamento). Grazie alla modulazione dei parametri di impulso Hilterapia® può infatti essere utilizzata nelle fasi acute e non in modo da accelerare i tempi di recupero.

Condividi contenuti